Home

Appartengo a Dio

“Per anni ti sei perso dietro il significato che Tu e Dio siete la stessa cosa e della gerarchia che ne scaturisce a seconda dell’importanza della funzione che ogni essere consapevole porta in Sé. Osserva questo Mandala”. Continuava la mia stessa voce. “Ai tuoi occhi e ancora di più al tuo cuore ti appare perfetto nella sua bellezza e nella sua esecuzione. Osservalo bene, osservalo con altri occhi. Questa visione si manifesta come un unico sigillo, ma se lo osservi bene è composto di altri Sigilli che a loro volta sono composti da altri ancora e ancora per infinite volte. La verità sulla bellezza di questo Mandala è che ogni parte di Sé stesso sta esercitando la propria Funzione con la perfezione che le è d’obbligo rispettare per proprio libero arbitrio consapevole. Ogni parte di questo Mandala agisce autonomamente nel rispetto della propria funzione nel totale accordo con tutte le altre funzioni. La totale interazione di ogni singola parte con le altre infinite parti determina il perfetto equilibrio che rende visibile l’armonia nella sua totalità. Tutto è Uno e tutto ritorna all’Uno. Non esiste una Funzione più importante dell’altra, ma esistono dei ruoli con le varie funzioni da espletare. Nessun elemento di questo mandala sta pensando se un altro elemento sta agendo giustamente per il raggiungimento del fine. Agisce e basta, Senza pensare al proprio ruolo, alla propria importanza nei confronti dell’altro. Agisce per Amore della propria Funzione, nel magico Silenzio.

Solo in questo modo l’opera può compiersi nel suo massimo splendore. Ogni singola infinitesima parte del Mandala agisce e interagisce nel più perfetto Silenzio. Solo così la Funzione finale che ne scaturisce potrà ritenersi compiuta. Una funzione nella funzione nel totale rispetto dell’equilibrio universale. Ogni cosa che si dovrà compiere si compirà, nulla potrà fermare il progetto. Ogni disequilibrio verrà riordinato, ogni disarmonia armonizzata”.

Ora quella parte di me che vive nel Silenzio ha compreso.

IO appartengo a Dio.

Google Analytics Alternative