Home

Paura

LA PAURA

DIARIO SPIRITUALE - 2

Perché aver paura, se ci sono qua Io? Riponi in Me tutta la tua fede. Io ti guiderò e ti proteggerò.

Perché aver paura, quando la tua sicurezza ti è garantita dalla Verità, dalla Giusta Azione, dall'Equità e dall'Amore?

Quando saprai che il Signore Onnipotente è il Motore Primo della tua vita, non avrai più alcuna paura. Se non ti fidi della stabilità delle fondamenta di una casa, hai paura ad entrarci; se dubiti della capacità del fabbricante, non ti fidi a salire in macchina. Bhishma e gli altri devoti, e così pure Shamkara e gli altri Saggi, sapevano che il Signore è il Sostegno di tutto, e per questo erano liberi dalla paura. Ma nell'uomo d'oggi questa fede non ha messo radici e, quindi, questa è l'èra della Paura e dell'Ansia, l' èra dell'Inquietudine.

La Verità è la natura reale di ognuno, e quando tu sei te stesso sgorga dentro di te una grande fiumana di gioia. Se invece neghi te stesso o menti a te stesso, la vergogna oscura la tua mente e nasce la paura. Allora, a causa delle passioni ragiasiche, della concupiscenza, dell'avidità, dell'odio e della superbia, prendi la via della menzogna.

L'accontentarsi, l'essere umili e distaccati mantengono l'uomo sulla via della Verità.

DIARIO SPIRITUALE - 3

La più gran paura che l'uomo possa avere è la paura di perdere l'Amore di Dio.

Finché dirai <<Io sono...>> è giocoforza che ci sia paura;ma una volta che dirai, convinto, << Io sono Dio >> acquisterai una forza invincibile.

Google Analytics Alternative