Home Dalle Sacre Scritture
IL VANGELO DI MARIA MADDALENA RESTITUITO DAL LIBRO DEL TEMPO (Archivio Akashico) Foglio 1 Quel giorno, i discepoli erano raccolti in cima ad una montagna. Il Maestro stava fra loro in Silenzio. E Myriam Gli era accanto. Andrea disse: «Maestro, ecco che il Tuo Silenzio ci sorprende. Perché ci hai…
Queste sono le parole segrete che Gesù il Vivente ha detto e Didimo Giuda Tommaso ha trascritto: 1. Egli disse: "Chiunque trova la spiegazione di queste parole non gusterà la morte". 2. Gesù disse: "Coloro che cercano cerchino finché troveranno. Quando troveranno, resteranno commossi. Quando saranno turbati si stupiranno, e…
KARNA PARVA   125 Sanjaya racconta   Il re cieco Dritarashtra, in pena per la sorte dei suoi figli superstiti, non sapeva darsi pace e passava i giorni e le notti a guardare fuori delle cancellate della reggia, aspettando solo il ritorno del fido Sanjaya che gli avrebbe portato le…
EPILOGO 137 I festeggiamenti per la vittoria   Ci furono momenti di grande giubilo quando i Pandava con Dristadyumna, Satyaki, Shikandi, i cinque figli di Draupadi e gli altri sopravvissuti al grande massacro, fecero ritorno all'accampamento. E dopo che tutti si furono cambiati i vestiti, lavati e riposati, montarono sulle…
GLOSSARIO A *  Abhimanyu: figlio di Arjuna e padre postumo di Parikshit *  acarya: maestro, insegnante; colui che insegna con l'esempio *  Acyuta: uno dei nomi di Krishna, che significa "l'infallibile" *  Acyutayus: combattè dalla parte dei Kurava e cadde per mano di Arjuna *  Adi Parva: un capitolo del…
SHALYA PARVA    132 Shalya nominato comandante   Era trascorso solo un giorno quando il giusto Sanjaya, il discepolo di Vyasa, tornò nuovamente da Kurukshetra.   E Dritarashtra, studiando la sua espressione, capì che tutto era finito, che Duryodhana e gli altri figli erano morti e il suo esercito era…
DRONA PARVA 102 Sanjaya torna ancora dal campo   Raccontati i primi dieci giorni di battaglia, Sanjaya tornò a Kurukshetra.   E altri cinque tremendi giorni trascorsero prima che il re cieco potesse avere altre notizie; l'ansietà lo corrodeva ogni istante di più, mentre pensava ai figli morti e agli…
BHISHMA PARVA   86 Dritarashtra si prepara alla grande tragedia   Vyasa, osservando le due armate sconfinate appartenenti ai suoi discendenti, schierate l'una ad ovest e l'altra a est, grazie ai suoi poteri di chiaroveggenza, con nitidezza potè scorrere le pagine cruente della futura battaglia di Kurukshetra. Fu a quel…
UDYOGA PARVA   74 Gli alleati a consiglio   Gli echi dei festeggiamenti del matrimonio di Abhimanyu con Uttara si erano appena spenti quando i Pandava cominciarono a concentrare le loro attenzioni sull'imminente guerra.   Riunitisi nella capitale di Virata, i cinque fratelli si incontrarono di prima mattina con i…
VIRATA PARVA 64 L'inizio dell'anonimato       Nello quello splendido asilo in cui avevano trascorso quegli ultimi anni, Yudhisthira chiamò intorno a sè tutte quelle persone che non avendo accettato di vivere lontano da loro, ne avevano condiviso in quel lungo periodo ogni sorta di pene e privazioni.   "Io non…
VANA PARVA 47 Nella foresta di Kamyaka La notizia del drammatico avvenimento di Jayanta si diffuse in un baleno per tutta Hastinapura. Dalle case e dai luoghi pubblici la gente cominciò a riversarsi per le strade.   A poco a poco si formò una folla sterminata che vociando e condannando…
SABHA PARVA 36 La costruzione del sabha A questo punto è bene che vi racconti i particolari di un episodio accaduto durante il grande incendio della foresta di Khandava. Tale avvenimento si sarebbe rivelato fondamentale per il proseguo della storia. Mentre Arjuna combatteva contro Indra, Krishna scorse un demone che,…
ADI PARVA 1 L'arrivo di Suta Gosvami Circa cinquemila anni fa, nel corso del suo peregrinare, il santo ed erudito Suta Gosvami, desiderando portare i propri omaggi ad alcuni saggi che da anni svolgevano un impegnativo sacrificio, giunse in una radura della foresta di Naimisha, in India, la splendida nazione conosciuta…
Giovanni - Capitolo 1 PROLOGO [1]In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. [2]Egli era in principio presso Dio: [3]tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. [4]In lui era…
Apocalisse - Capitolo 1 Prologo [1]Rivelazione di Gesù Cristo che Dio gli diede per render noto ai suoi servi le cose che devono presto accadere, e che egli manifestò inviando il suo angelo al suo servo Giovanni. [2]Questi attesta la parola di Dio e la testimonianza di Gesù Cristo, riferendo…
  Quello è perfetto, questo è perfetto Dal perfetto viene il perfetto Anche se il perfetto emana il perfetto, esso rimane perfetto. 1. Il Signore dimora in tutto questo Ogni cosa al mondo è tutto il mondo Se rinunci a tutto, godi tutto Non creare la ricchezza fuori di te!…
  OM. Questo mondo eterno è tutto: ciò che era, ciò che è e ciò che sarà, e ciò che è al di là nell'eternità. Tutto è OM. Il Brahman è tutto e l'Atman è Brahman. L'Atman, il Sé, ha quattro stati o condizioni. Il primo è la vita nello…
Ora le Aurore hanno fatto la loro luminosa apparizione,dispiegando il loro splendore nel firmamento orientale.Come uomini forti che preparano le loro armi, queste madri,le nubi rossastre del mattino, sorgono.I rosei raggi del mattino sono emersi senza ostacoli,attaccando al loro carro le sollecite nubi rosse.Riportando a tutte le cose la loro…
Rendici perfetti, o bevanda purificatrice!(RV IX, 4)O bevanda sacra purificatrice,che hai conquistato grande fama,rendici perfetti.Portaci alla luce, la luce celestiale,e a tutte le pure delizie,rendici perfetti.Accentua le nostre abilità e i poteri della mente;allontana tutti i nemici;rendici perfetti.O purificatore, prepara questa bevanda,un sorso per il Signore.Rendici perfetti.Lasciaci condividere il SoleGrazie…
"Per primo invoco Agni per la nostra salvezza: Mitra e Varuna, che possano aiutarci, la Notte che mette a riposo il mondo e il divino Savitri; possa egli soccorrerci. Il Dio Savitri avanza nel suo carro dorato, spingendolo verso di noi attraverso il vuoto nero come la pece, conducendo al…
Il Sé autoesistente ha rivolto verso l'esterno le aperture dei sensi; perciò l'Uomo guarda fuori, non dentro. Un uomo saggio però, in cerca di immortalità, rivolse il suo sguardo all'interno e vide il Sé. Gli insensati perseguono i piaceri esteriori e cadono nella trappola della morte che tutto abbraccia. I…
Lode al Respiro della Vita!Egli governa questo modo,padrone di tutte le cose,e fondamento di tutte le cose.Il Respiro della Vita avvolge con cura tutti gli esseriCome un padre suo figlio;signore di tutte le cose,che esse respirino o non respirino.Un uomo inspira, espira,dentro il grembo.Animato da te,egli viene ancora una volta…
Google Analytics Alternative